MTP FORNI

FORNI PROFESSIONALI

Quali sono le caratteristiche che determinano la qualità di un forno?
Per essere professionale un forno deve garantire qualità e uniformità di cottura, risultato che si può raggiungere con una platea in refrattario, più zone di riscaldo indipendenti, termocoppie con impostazione di temperatura separata tra cielo e platea, e un’ampia superficie resistiva.

Per essere professionale un forno deve garantire qualità e uniformità di cottura, risultato che si può raggiungere solo con una superficie resistiva il più ampia possibile che renda la distribuzione del calore in camera uniforme e omogenea, oltre a questo è importante che la rilevazione della temperatura sia effettuata con termocoppie separate. I forni MTP garantiscono una rilevazione precisa sia della temperatura della platea che della temperatura volumetrica della camera proprio grazie al posizionamento ideale delle termocoppie.

Cosa significa avere qualità e uniformità di cottura?
Significa che la pizza ad esempio, non sarà mai bruciata e sarà cotta allo stesso modo dal bordo fino al centro, tutto questo senza doverla mai girare permettendo all’operatore un’enorme risparmio di tempo e di energia elettrica.
Quando invece parliamo di un forno che abbina la rotazione alla convezione significa che prodotti di piccolo taglio, come brioches o simili, ma anche grandi lievitati (che siano farciti o meno) saranno tutti cotti in maniera ottimale senza differenze determinate dalla posizione occupata sulla teglia o dal livello occupato nella camera di cottura.
Un’altra caratteristica che definisce un forno professionale è avere un display chiaro e di grandi dimensioni, in modo da avere sempre sotto controllo tutti i parametri di cottura.

Il pannello di controllo è l’interfaccia con cui controlliamo il forno, deve quindi essere intuitiva e di semplice utilizzo, reattiva e realizzata con materiale resistente e facile da pulire. Tra le tante funzioni necessarie è importante avere la possibilità di impostare programmi di cottura anche pianificabili nel tempo.

A questi vantaggi si aggiungono anche incentivi di natura fiscale derivanti dall’acquisto di prodotti con tecnologia 4.0 .

Per poter definire un forno professionale anche la tecnologia costruttiva e la qualità dei materiali di coibentazione devono tendere al maggior isolamento possibile per garantire da un lato la riduzione delle dispersioni di calore che possono ridurre la capacità di cuocere in maniera uniforme, dall’altro il maggior risparmio energetico possibile.

I forni MTP possono essere dotati di un sistema di controllo remoto dello stato del forno, questo consente di verificare in tempo reale il corretto funzionamento di ogni singola resistenza della camera di cottura, riducendo o azzerando il fermo del forno necessario per la sostituzione di elementi danneggiati, dato che è possibile programmare gli interventi senza che questi diventino urgenti.

forni professionali Jack Simple
forni professionali MTP Jack Green
forno professionale Jack Iron
forno professionale Rotor

VUOI SAPERNE DI PIÙ ?

NON ESITARE A CONTATTARCI